Pulizia e perfezione, le sopracciglia di oggi
Di Davide Galimi
Pubblicato 2 Agosto 2019

Cambia il millennio, arrivano ai giorni nostri le sopracciglia definitive, a prova di selfie.

Oggi la tendenza vuole le sopracciglia folte e naturali o che sembrino tali. L’emblema di questa tendenza è sicuramente la modella Cara Delevigne con le sue sopracciglia iper-tricotiche, presenti e fresche. Questa è la vera novità che arriva nel primo decennio del 2000.

Nel 2000 chi le aveva sfoltite troppo in passato si trova a fare i conti con i danni e rimedia con l’uso della matita. L’ossessione per le sopracciglia “tutto sotto controllo” scompare e si opta per quel finto non curato che poi in realtà è frutto di un’attentissima cura.

Le sopracciglia pulite, perfette, con un punto d’altezza evidente che apre ed armonizza lo sguardo sono diventate di nuovo ampie e scure come i capelli. Sono protagoniste del viso e volutamente più marcate.

Oggi

Mai come in questi anni le aziende cosmetiche hanno realizzato prodotti di ogni genere per permettere a tutte di assomigliare all’icona di riferimento. Per questo i Brow Bar spopolano per non parlare di tatuaggi ed extension per sopracciglia a cui si ricorre per inseguire l’ideale di sopracciglia folte.

Le tendenze di questo periodo sono molto varie e la moda e le sfilate ci propongono sopracciglia decolorate coperte da paillettes oppure, colorate o ricoperte da patch e strass. Sono ricche le passerelle di queste nuove interpretazioni che spostano nuovamente il focus dall’occhio al sopracciglio.

Al momento non esiste una forma specifica, ora viene progettata individualmente per ogni persona in modo tale che si avvicini il più possibile ai tratti naturali del viso, rispettando mimica e personalità.

Le sopracciglia: lo specchio dei tempi

Ogni epoca ha le sua sopracciglia, esse rappresentano lo specchio dell’umore e del sentire della società.
Gli occhi, sopracciglia comprese, sono lo specchio dell’anima.

Intensità e comunicazione sono legate in particolare alle sopracciglia che sono mezzo di comunicazione universale. Eliminarle equivarrebbe a privare la persona della sua identità. Le sopracciglia hanno subìto numerose trasformazioni, passando da linee morbide a quelle più decise e spigolose, senza tralasciare look selvaggi o alieni.

Le sopracciglia sono marcatori di emozioni e caratterizzano il volto della persona persino nei fumetti e nei cartoni. Pensa ai personaggi dei manga giapponesi o dei cartoni. Un esempio: il cartone della Disney Biancaneve…la matrigna cattiva e i nani hanno le stesse sopracciglia?

 

Link di approfondimento:

Storia delle sopracciglia: dagli anni ’20 ad oggi, com’è cambiato lo sguardo delle donne

https://www.timelessbeauty.it/sopracciglia-cambiamenti-di-forma-nel-tempo-storia-del-makeup/

http://www.indacoecannella.it/la-storia-delle-sopracciglia/

http://www.oggi.it/bellezza/beauty-star/2015/11/30/breve-storia-delle-sopracciglia-tra-mode-e-forme-del-viso-dallala-di-gabbiano-di-marilyn-allo-stile-cara-e-oltre/

http://filomakeup.blogspot.com/2013/06/storia-delle-sopracciglia.html

http://www.rougenuances.com/sopracciglia-la-storia/http://www.sopracciglia.it/storia-forma-sopracciglia/

http://video.d.repubblica.it/beauty/sguardo-alla-moda-100-anni-di-sopracciglia/5039/5183https://i-d.vice.com/it/article/mb4pjv/storia-trend-sopracciglia

http://himeraonline.it/bellezza-senza-tempo/https://www.mybeautypedia.it/2018/09/il-trucco-nella-storia-antico-egitto/

Vuoi rimanere aggiornato?

Iscriviti alla Newsletter!


    Autorizzo al trattamento dei dati personali per invio di newsletter, inviti ad eventi marketing e servizi analoghi, comunicazioni commerciali e/o promozionali